22 marzo 2019 - 10:10     Stampa    Italiano English Francais

www.angelamerici.it

«« torna / back / précédent


Sulle orme di santa Angela
Primo pellegrinaggio a piedi Brescia-Mantova
Il cammino si è realizzato dal 6 al 9 ottobre 2011

Il programma è disponibile su questo sito. Il pellegrinaggio ripropone il "cammino" fatto da Sant'Angela nel 1522 quando si recò a Mantova a pregare sulla tomba della Beata Osanna Andreasi, terziaria domenicana morta stigmatizzata pochi anni prima e molto venerata a Mantova e dintorni.


Fotografia

 

Il pellegrinaggio a Mantova è il primo passo di un progetto di vari di pellegrinaggi a piedi che potremmo chiamare “Circuito Mericiano” che gli Amici di Sant’Angela cercheranno di realizzare, ripercorrendo tutti i cammini fatti dalla nostra Santa patrona.

Osanna Andreasi (1449-1505) figlia di una nobilissima famiglia, ebbe fin da bambina importanti esperienze mistiche e il desiderio di studiare teologia ma trovò forti opposizioni familiari. Pregò molto, ebbe alcune apparizioni. Imparò rapidamente il latino e acquistò una grande conoscenza delle scritture. Alla fine il padre si convinse delle scelte della figlia e le permise di dedicare la vita alla teologia, di non sposarsi e di vestire, a quindici anni, l’abito di terziaria domenicana. Successivamente venne coinvolta anche nella vita civile con compiti di grande importanza come la reggenza del ducato in assenza di Francesco Gonzaga. E questo compito , in apparente dissidio tra vita contemplativa e attiva, non la disturbò più di tanto e di fatto, tutta la sua vita fu una storia piena di grazia. La sua fama arrivò ben presto anche a Angela, evidentemente rimasta particolarmente attratta dalla sua esperienza umana e spirituale tanto da decidere un pellegrinaggio.

27 novembre 2011


link Link: esplora il percorso




 

Italiano


Translate this page